Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Coaches vs Cancer at a glance: con un Rosco in più / STANFORD

Rosco Allen

Che contributo potrà dare Stanford per mettere del pepe nella stagione Ncaa 2014/2015? Secondo molti alto, anche e soprattutto alla luce dell’ultima clamorosa apparizione al torneo, con il raggiungimento delle Sweet Sixteen nella stagione trascorsa. Replicarsi non è mai semplice, ma ‘è un campione sul parquet che è l’anima dei cardinal.

Chasson Randle, partito in quintetto 105 volte nelle ultime tre stagioni, è il leader giusto, visto che in quest’anno da senior può definitivamente mettersi in luce. Riuscirà Unlv a fermarlo? Stanford ha vinto l’ultima prima di giocare il Coaches vs Cancer contro South Dakota. Randle ne ha messi 23, ma c’è un’ala bianca da tenere d’occhio, lo junior Rosco Allen, una sola partita giocata lo scorso anno per infortunio.

Nella vittoria 84-73 (punteggio piuttosto alto) Allen ne ha messi 18, confermando non solo di essere guarito ma anche che forse avrebbe fatto crescere ulteriormente il team se non fosse per la sua permanenza in infermeria. Ungherese, un passato da giocatore di high school a Bishop Gorman insieme a Shabazz Muhammad, Allen può essere finalmente arrivato al suo anno di lancio.

Per coach Johnny Dawkins (sesto anno a Stanford, record 117-87) è tempo di provare a lanciare una dinastia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: