Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

LIVING IN AMERICA – La nonnina terribile che tiene in ostaggio il dominio “nets.com”; “Ve lo do per cinque milioni”

E’ un tema che nasce dagli anni Novanta e i Brooklyn Nets si trovano in mezzo a un guaio. Una simpatica signora acquisì il dominio “nets.com” una ventina di anni fa. E adesso offre ai bianconeri il dominio stesso per cinque milioni di dollari. I Nets rifiutano l’offerta, in una storia che sa molto di volpe e uva. “Abbiamo brooklynnets.com e quello è il dominio che gli utenti conoscono”, dicono da Brooklyn.

E’ la storia del giorno qui negli Usa, storia ripresa anche dal New York Times. L’astuta mossa è di Jane Hill, una attempata signora che abita nel New Mexico, una figlia dei fiori digitale potremmo definirla. Nella foto del Times si mostra con un cappotto di lana arcobaleno, fiera di tenere in piedi una trattativa che però i Nets sembrano aver già abbandonato. Il dominio nets.com nacque nel ’96 e rappresentava un piccolo internet provider che la Hill acquistò per 20mila dollari.

Il succo della storia è che al sito nets.com sono collegate una serie di pagine farlocche costruite dalla Hill. Una mostra la scritta “cerchi i Nets? Non sono qui ma dovrebbero essere qui”. Il messaggio è tradutto in russo per Mikhail Prokhorov, l’oligarca russo padrone assoluto dei Nets.

L’argomento della vendita di nets.com è tornato in auge dopo che la franchigia si è trasferita a Brooklyn e la Hill in questo è stata maestra. Intanto l’arzilla proprietaria di domini ha posto nets.com in vendita anche su Ebay.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: