Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

All Star Game, Belinelli e la vittoria nel three point contest: ecco come ha fatto

Orgoglio italiano in Nba: Marco Belinelli vince la gara del tiro da tre all’All Star Game di New Orleans (città che ricorda qualcosa al ragazzo di San Giovanni in Persiceto) ed entra di diritto nel libro delle statistiche del basket Usa. Diciamolo, per noi c’era già entrato quel giorno in cui coi suoi allora Chicago Bulls sconfisse con un suo canestro al Td Banknorth Garden i Celtics che allora non erano squadra cuscinetto ma ancora importante franchigia del panorama Nba.

Ma ogni tanto, gioire per una vittoria italiana nella palla a spicchi fa comunque bene. E visto che al momento di sorrisi azzurri ce ne sono pochi, godiamoci il Beli, godiamoci un prodotto italiano che una volta tanto alza un trofeo al piano di sopra. Al di là delle considerazioni “alte” sul basket italiano, su dove andrà, sul suo destino, sulla sua promozione (argomenti sempre caldi in questo genere di situazioni) come si è sviluppata tecnicamente l’impresa?

Un minuto per ogni manche, venticinque palloni a disposizione per 25 tiri. Erano quattro i tiratori per l’Est e quattro per l’Ovest. Belinelli, con 24 punti, ha raccolto circa un punto a pallone. Nella manche decisiva, al tie break, ha battuto Bradley Beal. Manche molto interessante. Belinelli è quinto attualmente in Nba per percentuale da tre. In questo All Star Game, in questa manche decisiva, è riuscito a mettere quattro su cinque delle money ball finali da due punti (i palloni arancioni valevano un punto).

Ma il capolavoro è stato il quarto rack, dalla traiettoria diagonale destra: rack perfetto, con il successivo, dall’angolo destro, totalmente composto da money ball (ne ha messe tre su cinque). L’unica money ball non infilata è quella del rack centrale. Vittoria dunque con 24 punti in un minuto: è l’high di punteggio per questo genere di manifestazione da quando esiste.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: