Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

CUPERBOWL 2013 – La mano di Cupertino sul Superbowl 2013 – Non è che la giovane e ricchissima (ma non sborona) san Francisco vuole prendersi il secondo titolo dell’anno dopo quello dei Giants nel baseball? – E per una sera, gli ingegneri indiani delle startup si staccheranno dai pc per tifare

Lo spot Volkswagen qui sopra è quello del nuovo Maggiolino e sarà uno degli spot creati apposta per il Superbowl 2013. Il significato dello spot è sorridi alla vita, guarda il bicchiere mezzo pieno. Il ragazzone del Minnesota lo dice a tutti in ufficio, e alla fine coinvolge anche il suo capo, al punto che il boss poi andrà in giro a scorrazzare con lui sul benedetto Maggiolino. Nessuno degli spot in onda stasera per milioni e milioni di dollari ricalca meglio la San Francisco di adesso che questo di Volkswagen. E i 49Ers non potevano che andarci a questo Superbowl, contro quei simpaticoni dei Ravens, che giustamente vorrebbero far chiudere a Ray Lewis la carriera con un trofeo. Ma il vento in poppa è di San Francisco. Una città frenetica, giovane, piena di soldi ma per niente sborona tiferà i 49Ers.

E per una sera forse anche a Cupertino, negli uffici Apple, forse anche negli uffici di Market Street di Twitter, forse anche a sud, a Palo Alto, nelle segrete di Facebook ci si staccherà dagli schermi dei pc per vedere correre i Niners. Sì, i Nerd per una sera penseranno ad altro. Ci raccontano che in tanti hanno fatto carte false a San Francisco per essere a New Orleans in questa serata. I 49Ers vinsero l’ultima volta il Superbowl nel ’95 contro i San Diego Chargers, in un derby rimasto nella storia. Internet c’era già, ma Twitter era ancora nei pensieri dei suoi sviluppatori e la città non era lanciata come lo è oggi. Dopo i Giants a fine estate con il titolo del baseball, la città si sente pronta a festeggiare ancora. Fummo buoni profeti ad andare a Candlestick park nel viaggio del blog negli Usa. Tifiamo Packers ma per una sera è lecito pensare alle strade che abbiamo pestato qualche mese fa, strade che brulicano di idee e gioventù.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: