Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

SANDY – O – SANDY – Morte e distruzione, una preghiera per New York – E intanto, la macchina di Amare Stoudemire finisce nel fango dell’inondazione

Una preghiera per New York. La dobbiamo alla città che ha dato una seconda possibilità a tutti. Sandy non ha perdonato, e in quel cielo notturno quasi bianco, illuminato dalle luci della città martoriata, abbiamo visto un che di post-apocalittico. Sandy non ha guardato in faccia a nessuno. Neanche a Amare Stoudemire, a cui ha affondato la Land Rover. Certo lo sappiamo, se ne potrà comprare altre dieci di ogni foggia e colore, ma resta il significato che certe manifestazioni della natura sono alla fine abbastanza democratiche.

Intanto salta l’opener degli opener, Knicks Nets alla Barclays, una partita-evento che sinceramente avremmo visto volentieri. Niente da fare, ci sono dei momenti in cui c’è qualcosa di più dirompente nella natura di un passaggio di Russel Westrbook. Ne prendiamo atto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: