Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

DIAMONDS ARE LEBRON BEST FRIENDS – Nike presenta la nuova scarpa di Lebron James – Lui ha dato tutte le dritte su come farla, il baffo ha eseguito – Con il Nike+ nel tallone, potrete misurare quanto poco saltate rispetto al Prescelto

E’ uno dei momenti-chiave dell’anno per la moda statunitense. L’uscita delle scarpe di Lebrone non è certo come l’uscita delle scarpe di Stephen Curry, con tutto il rispetto per il Curry. Quest’anno Lebrone ha voluto fare le cose in grandissima, unendo con un filo rosso ideale le sue scarpe e i diamanti.

Riportiamo l’introduzione come dalle parole di Lebron:

“Ogni diamante racconta una storia. Sono infrangibili – la materia più dura conosciuta dall’uomo, ma anche una delle più belle. Nel corso di miliardi di anni, nelle profondità della terra, il calore e la pressione estremi trasformano il carbonio in diamante. Calore, tempo, pressione. Tre cose strettamente legate a me e da cui ho tratto ispirazione per la mia decima scarpa Nike. Ecco cosa si nasconde dietro ai colori. Il blu diamante, che si forma quando i diamanti entrano in contatto con l’elettricità. Quello sono io in campo. La colorazione della pressione, è la scarpa nera che indosserò nelle mie partite fuori casa. Il verde giada, che si ispira all’arte cinese del taglio della giada con il diamante. Sto per affrontare questa stagione e mi allaccio le LEBRON X con una prospettiva mai avuta prima d’ora.”

La vera grande novità è che queste sono le prime Lebron con il sensore Nike+, quello che fino a poco tempo fa veniva usato soltanto per la corsa. Nike ha evoluto la sua tecnologia, adesso, grazie a un’applicazione collegabile anche con Iphone, al termine di un allenamento, lasciando l’Iphone nei paraggi e ovviamente le Lebron allacciate ai piedi, si avranno interessanti dati sul proprio allenamento. Sì, anche l’elevazione sui salti. Sarà utilissimo per me sapere che salto la classica Gazzetta sdraiata, ma a parte questo le Lebron X saranno disponibili anche prive del sensore.

Grandissimo dibattito sul prezzo: i rumors parlavano di trecento dollari, scesi poi a 270, secondo quanto riporta l’edizione online del Wall Street Journal. Costose o no, certi oggetti di culto tipo Iphone ci insegnano che saranno molti gli americani che vorrano le Lebron X il giorno stesso dell’uscita.

Francesco Marinari
Twitter: @framar1977

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: