Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

NON E’ UN BASKET PER NERD – La festa di Pigalle Paris, brand della Parigi più fichetta, che ha organizzato un torneo di basket naif – Vincere non era al primissimo posto, divertirsi e fare casino bastava – Basket and love il motto dell’iniziativa – Presente, anche alla festa post torneo, Boris Diaw

PXA PARIS from PIGALLE PARIS on Vimeo.

Benvenuti al più fico, snob e proprio per questo impossibile da mancare torneo di basket del mondo. Non è un torneo per ricchi, è un torneo per gente che ama il lato b della vita, della musica, della moda. Che cerca di non omologarsi e di guardare le cose da un altro punto di vista.

Pigalle Paris, brand che coniuga lo stile allo sport, sta decollando in questi anni, anche perché nel tempo si è legato a nomi del basket di primo piano anche francesi tra cui Boris Diaw. Nel fine settimana del 22 luglio è andato in scena, in diverse location parigine, il  PXA basketball tournament, il torneo cestistico più easy e alla mano della storia. Nessun agonismo esasperato, grande voglia di fare balotta, facendo mio un termine bolognese che adoro.

E cavolo se avremmo voluto esserci. Team maschili e femminili, altissima presenza di brutti ceffi delle banlieue ma anche di parigini ispirati. Un grande mix, che il video montato da Pigalle Paris rende piuttosto bene. Le finali si sono tenute alla Città Universitaria, nell’ambito del World Basketbball Festival, come riferisce Slamonline.

In serata, festone con il rapper Stalley protagonista.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: