Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

TUTTOFINLEY – Michael Finley e il ritorno sul parquet – Europa, Nba, D-League – Dopo i problemi fisici, chi l’ha dato per finito sbaglia – “Tornare in campo mi piacerebbe, valuto le proposte, ma non voglio togliere spazio ai giovani” – L’amicizia con Nowitzki e i pettegolezzi su quella con Cuban: “Non siamo nemici, ci sentiamo”

Michael Finley

Ormai è chiaro che un film sulla vita di Michael Finley non potrebbe che essere interpretato da Denzel Washington. A parte questo, e a parte lo storico annuncio “Michael Finleyyy” che lo speaker delle arene faceva nell’introduzione delle partite nell’Nba di Ea Sports (si parla di videogiochi, per chi è meno avvezzo) è un fatto che Michael morde letteralmente il freno per tornare sul parquet.

Perché fisicamente è perfetto e mentalmente ha quella scorza durissima che fa pensare come lui non solo sarebbe un grande allenatore-giocatore in campo. Potrebbe certamente diventare un ottimo allenatore, insegnando il rispetto per il gioco proprio ai più giovani, quelli ai quali non vorrebbe togliere spazio se tornasse a giocare.

Michael ha parlato a hoopshype.com, in un “TuttoFinley” che svela molto degli ultimi mesi di Michael. A metà tra la voglia di vivere una vita normale dopo una carriera dedicata al basket e la voglia di riprovarci.

L‘ultima fermata Nba di Michael è stata ai Celtics dopo i gloriosi anni tra Mavs e Spurs, che gli hanno fruttato un anello nel 2007 proprio con la franchigia texana. Le Finals 2010 con la sconfitta contro i Lakers sono acqua passata.

Michael focalizza la sua attenzione sulla caviglia che alla soglia dei 38 anni gli aveva dato problemi non da poco. “Quando sono arrivato a Boston la caviglia non era al cento per cento – dice a Hoopshype Finley – Ho lavorato molto in questo ultimo anno sul migliorare la mia condizione. E adesso sto davvero molto meglio. Mi sto preparando nel caso di una eventuale chiamata Nba”.

Trentanove anni e non sentirli: a un’età in cui in più d’uno pensa al ritiro, Michael valuta invece un ritorno sul parquet, dimostrando di essere di un’altra pasta.

Uno degli ambienti ideali per la voglia di basket di Michael potrebbe essere la D-League. “Anche se non voglio togliere spazio ai giovani, sono pronto a valutare eventuali opzioni che possano farmi diventare una sorta di allenatore-giocatore”.

In questi giorni Michael è a Dallas, per un tuffo nel passato e un ritorno alle origini. Passerà un po’ di tempo con Dirk Nowitzki, ricordando gli anni insieme ai Mavs. Del resto, Michael ha avuto nella sua carriera diversi onori. Uno dei più grandi, è aver assistito alla crescita del tedesco ora padrone dell’Nba. “So le difficoltà che ha provato all’inizio della sua carriera, sono felice per lui”.

Infine un accenno a Mark Cuban. Vedrà anche il numero uno dei Mavs in questi giorni: “Hanno provato a metterci contro quando sono andato via da Dallas. Ci sentiamo spesso e siamo buoni amici. Non ho mai avuto niente da ridire su di lui, lo considero tuttora uno dei miei migliori amici”.

English version

It is now clear that a film about the life of Michael Finley could only be played by Denzel Washington . Apart from this, and apart from the historic announcement “Michael Finleyyy” that the speaker of the arenas was shouting i the introduction of the EA Sports NBA games (something like video games, for those less accustomed to) is a fact that Michael wants to return on the scene.

He’s still perfect physically and mentally tough, which suggests that he not only would be a great player-coach. It could certainly become an excellent coach, teaching respect for the game just to young people, those who are not taking away from if you would like to return to play.

Michael has spoken to hoopshype.com , a “TuttoFinley” that reveals much of the last month of Michael. Caught between the desire to live a normal life after a career dedicated to basketball and the desire to try again.

The ‘last stop on the NBA by Michael was the Celtics after the glorious years between Mavs and Spurs, who have earned a ring in 2007 with its Texas franchise. The Finals 2010 with the defeat against the Lakers are history.

Michael focuses his attention on the ankle that the threshold of 38 years had given him no problems recently. “When I arrived in Boston the ankle was not one hundred percent – tells Hoopshype Finley – I worked very hard this past year on improving my condition. And now I’m so much better. I am preparing in the case of a possible call the NBA. ”

Thirty-nine years and not hear : at an age when one thinks more of the withdrawal, Michael currency instead of a return on the court, proving to be a different cloth.

A perfect setting for the basketball like Michael could be the D-League . “Even if you do not want to take away space for young people, are ready to consider any options that can make me a sort of coach-player.”

These days Michael is in Dallas , for a dip in the past and a return to origins. Takes a bit ‘of time with Dirk Nowitzki , recalling the year with the Mavs. Moreover, Michael has had many honors in his career. One of the greatest, he has witnessed the growth of the best Nba player. “I know the difficulties he experienced early in his career, I’m happy for him.”

Finally, a mention of Mark Cuban. He’ll talk to the Mav’s owner too these days: “They tried to pit us against when I went away from Dallas. We often feel we are good friends. I’ve never had anything to say about him, I still consider it one of my best friends “.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: