Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Un abbraccio a Robert Horry – La morte della figlia diciassettenne, ammalata dalla nascita, lascia l’Nba sotto choc – Robert, un gigante di questo sport, con sette anelli alle dita – Per aiutare i bambini colpiti dalla sindrome della figlia, aveva creato una fondazione

Aveva diciasstte anni Ashlyn e dalla nascita combatteva con una malattia genetica. Ora non c’è più, uccisa da quello stesso male con il quale lei e la famiglia avevano lottato. Lutto in casa di Roberrt Horry, in questi momenti di euforia del mondo Nba per la vittoria Mavs. Robert, che dalla vita ha avuto tutto, deve sopportare il dolore più grande per un padre. La notizia della morte di Ashlyn viene riportata dal sto di Espn. La malattia di Ashlyn provoca problemi respiratori oltre che mentali. L’Nba e anche noi ci stringiamo a Robert, gigante di questo sport, vincitore di sette anelli in giro per gli States, compresi i tre con i Lakers oltre ai due con San Antonio. Ashlyn era nata nel periodo in cui Robert giocava a Houston. Per offerte e donazioni è possibile contattare la Fondazione che Robert e la moglie avevano creato (http://www.ashlynhorryfoundation.org/).

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: