Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Ora manca il caviale in panchina al posto del Gatorade. Prokhorov “russizza” i Nets e dopo la vodka imbarca un altro sponsor very dasvidania: Aeroflot

I Nets a Mosca: Brook Lopez stringe la mano a Prokhorov

I New Jersey Nets parlano sempre più russo. Il nuovo proprietario della storica franchigia Nba, Mikhail Prokhorov, ha aggiunto un altro sponsor russo all’elenco dei partner ufficiali della squadra. Dopo il contratto quinquennale con la vodka Stolichnaya il patron dei Nets ha infatti sottoscritto un’intesa anche con Aeroflot, la compagnia di bandiera russa. L’accordo con Aeroflot è biennale e sarà in vigore fino al termine della stagione 2011-2012.

E questo sopra è il dispaccio (mi piace questa parola, fa tanto informazione anni Trenta) di Apcom. Il resto è quello che tutti noi possiamo commentare. Non sarebbe male avere almeno un proprietario Nba per ognuno dei trenta principali Paesi del mondo. Involtini primavera lanciati ai tifosi in tribuna dal team del proprietario cinese, tè al posto del Gatorade per i giocatori del proprietario inglese, Kilt come divisa di riscaldamento per la squadra del proprietario scozzese. L’idea potrebbe stuzzicare il commissioner Stern, che auspico non legga queste righe perché altrimenti prenderebbe in seria considerazione il brillante suggerimento.

Ma Prokhorov vuole fare le cose in grande, e anche se non credo che Aeroflot alla fine metterà a disposizione i suoi aerei per gli spostamenti all’interno della Nazione nelle trasferte dei Nets, l’aspetto divertente è che in questo caso ciò che dice il padrone è legge. Insomma, non solo i Nets hanno dovuto fare scalo a Mosca nel loro viaggio verso il tour cinese per allenarsi nella capitale che ospita alcune delle principali attività economiche del loro nuovo proprietario. Ora i tifosi dovranno iniziare a familiarizzare con marchi poco conosciuti. Il bicchierino di vodka è assicurato. Il viaggio con Aeroflot non proprio ma aspettiamoci di tutto. Intanto dasvidania sembra una delle parole straniere più masticate da Brook Lopez e gli altri. Non potrebbe essere altrimenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: