Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Armani-Knicks -1 – Il diario dell’attesa – Fields si rompe a guardare la tv italiana e va a far shopping in Galleria – Segui le sue twitterate

“Nessuno riesce a prepararti per il gioco Nba finché non ci entri dentro giocando”. Così il rookie da Long Beach California Landry Fields, preso alla 39 nel draft di quest’anno dai Knicks. Ci sarà anche Landry al Filaforum e chissà che D’Antoni, nell’ottica della festa di basket, non decida di dargli una chance. Ma certo non è semplice. “Quello che sapevo fare al college ora non so più farlo nell’Nba – dice Landry dal suo blog – Il modo migliore per poter sperare di entrare in campo è essere sempre pronto. So fare diverse cose, quindi qui ai Knicks sto cercando di mettere a disposizione la mia versatilità”. Prima la scelta al draft, poi l’impatto con i Knicks nei primi giorni di camp, ora il viaggio in Europa. Un misto di emozioni davvero niente male in questi ultimi mesi per il nostro amico Landry. “Con il passare dei giorni va sempre meglio. Inizio a capire il sistema di gioco di D’Antoni e una grande mano la sto avendo da Dan D’Antoni e Kenny Atkinson. “Con loro lavoro molto prima e dopo gli allenamenti. Proprio lavorare in pre e post practice è fondamentale per migliorarsi e soprattutto per rimanere in Nba”. Un discorso che molti rookie fanno spesso. Una partita ci sei, quella dopo resti fuori, senza però un motivo preciso. Giocare con continuità insomma non è semplice per chi non è superstar.

Sull’esperienza italiana il nostro racconta sempre sul blog: “Mentre scrivo sono in camera, Andy Rautins sta facendo zapping tra i canali tv. Come molti di voi sanno la tv italiana ha tre capisaldi: il calcio, Espn America e la Cnn. Quindi non ci resta che uscire un po’ dallhotel. Io e Andy abbiamo appena finito di fare shopping alla Galleria (sic), la zona della moda di Milano dove trovi ogni tipo di negozio (fantastica definizione, ndr). L’architettura dei palazzi mi ricorda un po’ New York. Qui tutto ha un’aria vecchio stile. Comunque seguitemi su Twitter.

E’ proprio quello che faremo caro Landry: nella colonna accanto potete vedere le ultime twitterate del nostro da Milano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: