Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Intoppi burocratici bloccano il nuovo trio di Dallas

Caron Butler con la moglie Andrea

Sarà per l’All Star Game appena passato, che è stato un successo assoluto, sarà per il nuovo trio arrivato in Texas, fatto sta che dalle parti di Dallas nei Mavs di Mark Cuban c’è una nuova luce negli occhi, una frenesia che fa guardare con più ottimismo la seconda parte di regular season.

Caron Butler, Brendan Haywood e DeShaun Stevenson sono pronti a debuttare nella franchigia texana dopo lo scambio avvenuto tra Washington e i Mavs, con il trasferimento agli ex Bullets di Josh Howard, Drew Gooden, Quinton Ross e dell’ex Milano James Singleton. Il vecchio Mark, che si sente a ragione un dio dopo il successo dell’Asg da 108mila spettatori, è chiaro: “Penso che il roster ha fatto un passo in avanti”, il senso delle sue parole. La verità è che a Mark una buona regular season e degli onesti playoff, a ragione visto il prestigio del nome Mavs, non basta.

Per questo l’innesto dei tre. Una trade che in diversi hanno giudicato ottima, con Butler pronto addirittura ad entrare in quintetto base. “Con questo gruppo ora possiamo giocarcela con chiunque”, dice il direttore delle basketball operations Donnie Nelson. Il sogno: far sì che siano i Mavs a incrociare i guantoni in finale di Conference contro l’altra squadra che un posto in quella finale non può non averlo, ovvero i Lakers.

Un intoppo burocratico però ha ritardato il debutto in squadra dei tre. Le carte non sono arrivate in tempo. Per questo verranno gettati nella mischia direttamente nel match contro Oklahoma ad Oklahoma di stanotte senza allenamenti con classe Dirk e compagni. Questo non può di certo fermare il sogno di Dallas.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: