Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

I cant’ wait for the Asg to begin

Ci siamo, e non sembra quasi vero. Parte il weekend cestistico per eccellenza. Diciamolo, dopo il taglio del tacchino al secondo posto nei classic american moments c’è la partita delle stelle, alla quale nessuno di noi può fuggire. All Star Game (Asg) dei record quello di Dallas, visto che quel gran genio di Mark Cuban, proprietario dei Mavs, molto tempo fa ha convinto e non sappiamo come David Stern a giocare la super-partita ad Arlington, nello stadio nuovo di zecca dei Dallas Cowboys di football, di cui su The Game I Love abbiamo già ampiamente parlato.

La foto sopra dice tutto, con uno Stern in cravatta tra l’imbarazzato e il compunto che ha già messo le mani avanti: “Quella della partita di basket in uno stadio è una bella idea che promuoviamo volentieri, ma non sarà un’abitudine”. Per un commissioner, diciamo così, ancorato alle tradizioni e cauto di fronte a questo pur incredibile evento che ci apprestiamo a vivere anche noi su Sky Sport 2, c’è un proprietario di franchigia che a questo punto vuole stipare lo stadio fino ad arrivare alle centomila presenze.

Avanti c’è posto è il motto che Cuban si è virtualmente tatuato su tutto il corpo. All’inizio i biglietti erano 85mila, ma in un impianto letteralmente spaziale, un’astronave, la capienza può essere aumentata senza problemi. Al momento siamo a 92mila, ma Cuban ne vuole centomila, credo che con il passare delle ore nuovi piccoli stock saranno emessi.

Vi do un po’ di numeri: 92mila, l’attendance prevista, rappresenta la somma degli spettatori degli ultimi cinque Asg messi insieme. La media del costo del singolo biglietto è di 186 dollari, clamorosamente scesa rispetto agli anni scorsi (508 a Denver, e 2546 a Las Vegas!!) proprio per il fatto che sono migliaia e migliaia i posti da trenta dollari. Su fansnap.com mi dicono che ci sono ancora biglietti a 225 dollari, se voleve vedere il Gallo al tiro da tre per l’All Star Saturday e avete un passaporto valido per partire. Il record che verrà battuto

Il Dart light rail service, la metropolitana insomma, venerdì e sabato farà corse straordinarie fino alle tre del mattino. Sono annunciati i caccia, che per la prima volta voleranno in segno di omaggio sopra un evento Nba. Alicia Keys, Usher e Shakira saranno i tre artisti la cui performance verrà ospitata nell’half time show di domenica.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: