Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

L’Nba, questa inquinatrice: Copenaghen la metta al bando

Grandissimo Maurizio Milani sul “Foglio” di oggi. La sua rubrica “Innamorato fisso” è un must. Enjoy.

Al presidente Obama piace il basket. A tutti noi piace la mitica Nba Usa, il campionato dei superuomini. Purtroppo queste squadre giocano 3-4 volte la settimana, si spostano continuamente (vanno anche a giocare a Toronto). Insomma con tutti gli aerei che prendono inquinano. Senza parlare che, essendo alti 2.15 m, gli alberghi devono predisporre reti e materassi fatti saldare da artigiani apposta. Insomma, il rovescio della medaglia. Guai a chi mi tocca il potere di vedere la partita dei miei Celtic Boston, però non vorrei inquinare. Ecco perché alla fine da Copenaghen non cambia niente, a meno che sospendono il basket Nba. Un’azione di buona volontà sarebbe questa: la federazione giocatori di basket decide di far giocare le partite a piedi nudi. Il motivo è semplice: per fare un paio di scarpe da basket n° 52 (numero medio di un giocatore di pallacanestro) bisogna abbattere tre alberi di caucciù. Ogni giocatore di basket cambia in media trenta paia di scarpe a stagione. Nel mondo ci sono 580.000 persone che vivono giocando a basket. Si salva l’Amazzonia due.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: