Vivi il basket 365, lui saprà ripagarti

Chi schiaccia in testa a Lebrone viene censurato

Da Corriere.it

Il Re è diventato tiranno. Le statistiche sul campo da basket di Lebron James saranno impressionanti (non a caso è stato nominato Mvp, miglior giocatore, dell’ultima stagione regolare della Nba), ma fuori dai palazzetti il suo stile lascia a desiderare e lo colloca ben lontano da un signore come Michael Jordan, le cui prodezze sportive vorrebbe ripetere.

L’episodio di cui Lebron è stato protagonista in negativo ha fatto il giro dei media Usa. Qualche settimana fa, ad Akron (Ohio) si teneva un partitella nell’ambito del Nike’s LeBron James Skills Academy, un “camp” sponsorizzato dalla nota azienda con il logo a “baffo”, sotto l’egida del “Prescelto” (un altro dei soprannomi di James). A un certo punto un ragazzo di Detroit, Jordan Crawford, terzo anno all’università di Xavier, ha osato l’inimmaginabile: schiacciare in faccia a “King” James, che nella schiacciata ha uno dei suoi pezzi forti. Lebron non pare averla presa bene: a fine partita si è avvicinato ai cameraman della Nike, che riprendevano la sfida, esigendo la confisca del nastro incriminato.

Ma la censura, più o meno artigianale, di un evento pubblico nei tempi di Internet è destinata a durare poco. Le immagini sono ricomparse, prima su Tmz e ora con miglior qualità sul portale di video eBaumNation.com. Non sono le immagini Nike, ma il freelance Ryan Miller che stava riprendendo e che ha a sua volta subito il sequestro del materiale video si dice piuttosto certo: «Sono al 99,9% sicuro che sia la schiacciata giusta. Ero in un’altra posizione sulle tribune, ma la reazione del pubblico è stata la stessa». La censura del video è stato un altro brutto colpo per la popolarità di Lebron che dopo essere stato uscito polemicamente dal campo nella sconfitta dei suoi Cavaliers con Orlando (finale della Eastern Conference), si è bullato sfuggiando t-shirt con scritte quali “Sono l’Mvp” o “Controlla le mie statistiche”. E ora c’è chi lo prende in giro vendendo magliette con la scritta: “I dunked on Lebron…. but he stolen my video tape”, “Ho schiacciato su Lebron… ma lui ha rubato il video”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Basic HTML is allowed. Your email address will not be published.

Subscribe to this comment feed via RSS

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: